INVESTIMENTI

investimento

Come investire in materie prime sui mercati internazionali, riportiamo di seguito le materie non prime energetiche oggetto di compravendita sui mercati finanziari.

LA MIGLIORE BANCA PER I TUOI INVESTIMENTI

RIPORTIAMO L’ELENCO DELLE MATERIE PRIME NON ENERGETICHE SU CUI SI PUO’ INVESTIRE

MATERIE PRIME ALIMENTARI: caffè, cacao, tè, banane, semi di soia, semi di palma, cereali, riso, carni, zucchero e tabacco.

MATERIE PRIME NON ALIMENTARI: gamma naturale, fibre dure, juta, cotone, lana, pelli, legno, bauxite, minerali di ferro, manganese, rocce fosfatiche, stagno, rame, alluminio, piombo, zinco, nichel e acciaio.

investimento immobiliare

Acquistare e vendere immobili o fondi immobiliari rappresenta una forma di investimento spesso molto remunerativa, in periodi di mercati immobiliari in crescita (praticamente negli ultimi 10 anni è stato così, da circa un anno i prezzi si sono fermati per alcune tipologie di immobili). Acquistare case per mettere a reddito: significa pianificare un acquisto per poi destinare l’immobile all’affitto, nel computo bisogna tenere conto dell’entità dell’affitto (e delle tasse) e della spesa per l’acquisto , solo in questo modo si potrà valutare l’effettiva redditività dell’operazione.

investimento obbligazionario

Acquistare obbligazioni di società equivale a fare dei prestiti a queste imprese che hanno intenzione di investire quel denaro ricevuto dal mercato per farlo fruttare e restituire parte dei profitti ai risparmiatori.

investimento pubblicitario

Investire in pubblicità spesso consente un ritorno sull’investimento di cifre che coprono decisamente le somme spese (parliamo di ritorni che a volte arrivano fino al triplo speso nel brevissimo tempo). Le campagne pubblicitare per funzionare non possono essere improvvisate, una pianificazione della tipologia e degli strumenti da utilizzare, nonchè del badget sono esseziali per una buona riuscita.

Investing.

  • Fondi Multimarca
  • Certificates
  • ETF
  • Azioni
  • Obbligazioni
  • Liquidità Remunerata

investimento sicuro

L’investimento è tanto più sicuro quanto meno remunerativo promette di essere, il rischio spesso è connesso all’investimento, anche i titoli di stato da tutti considerati gli strumenti di investimento più sicuro sono stati oggetto (e lo sono tuttora) di pericolo di insolvenza per default dello Stato italiano (i cds sono stati chiari durante la crisi finanziaria in corso – dato Maggio 2009).