Categoria: Fondi

Hedge Found.

Se avete un’alta propensione al rischio e siete clienti facoltosi, gli istituti di credito vi possono concedere di investire con tali strumenti finanziari, fondi poco regolamentati che non hanno l’obbligo di rendere note le partecipazioni (la composizione in azionario, obbligazionario etc) presenti nel portafoglio (obbligo per i fondi classici).
Chi gestisce tali fondi opera in modo alquanto spregiudicato prendendo parte ad operazioni puramente speculative (che spesso risultano incisive visto la mole di denaro che spostano), che orientano un titolo e spesso anche un indice in periodi di indecisione.

Fate attenzione questo tipo di investimento è seguito da gestori che non sempre riescono a conseguire profitti brillanti dal loro operato sui mercati finanziari, tali strumenti sono considerati ad elevato rischio, destinate solo una piccola parte dei vostri risparmi a tale soluzione.

Ricerche correlate a Hedge Fund
hedge fund italiani
hedge fund definizione
hedge fund strategie
hedge fund significato
hedge fund performance
hedge fund traduzione
hedge fund milano

Fondi di Investimento.

 

Oltre alle commissioni (spese di intermediazione dell’istituto di credito) di entra e di uscita da uno strumento finanziario, ci possono essere le cd commissioni di performance, tali costi si aggiungono a quelli abituali di ogni operazione se il rendimento ottenuto in un fissato periodo è risulto essere maggiore di un paramentro stabilito a priori.

Alcuni broker non prevedono tale commissione agevolando la chiusura profittevole di un’operazione finanziaria (speculativa).
Alcuni fondi/sicav si dicono armonizzati quando sono in regola con le disposizioni sugli organi di investimento collettivi di risparmio dell’Unione Europea.
Se il gestore del fondo sceglie arbitrariamente e secondo una sua analisi quale deve essere la composizione del fondo (quali titoli acquistare o vendere) senza occuparsi delle oscillazioni del mercato azionario (indice di riferimento benchmarch), si parla di gestine attiva del fondo, il trend del benchmark o semplicemente il suo valore viene attaccato (nel senso che si cerca di sovraperformarlo) cambiando la composizione del pacchetto (maggior peso ai comparti più promettenti (stock picking): es telefonici, bancari, assicurativi o della new economy, sempre senza sovraesporsi in un solo settore) azionario presente in portafoglio.

La bontà di un fondo la valuto confrontando il suo rendimento sul benchmark (indice di riferimento di un mercato finanziario es. se nel fondo sono presenti titoli azionari del mib30, il fondo è gestito bene se nel medio termine da prestazioni superiori all’indice mib30).

Investire in Fondi

Acquistare fondi obbligazionari, fondi pensione, hedge found; come investire in tali strumenti finanziari e scegliere il prodotto migliore.
Parliamo di prodotti di gestione collettiva del risparmio i cd fondi comuni di investimento e delle SICAV (società di investimento a capitale variabile).
Il fondo comune di investimento è costituito da un patrimonio suddiviso in quote in possesso da tutti i detentori investitori di quel fondo; le SGR sono società di gestione del risparmio che si occupano di gestire investendo tali somme in modo professionale (la composizione degli strumenti finanziari in portafoglio è stabilità dal profilo e rischio associato al fondo stesso, la percentuale di azioni, obbligazioni e altre attività finanziarie sono ripartie in modo tale da realizzare un profitto per i detentori delle quote. Gli investitori nel fondo pagano delle commissioni per tale gestione indipendentemente dalla prestazione del fondo stesso (calcolate solitamente in % sul capitale investito).
Ciò che differenzia le SICAV dai fondi comuni è che per la prima le somme raccolte dagli investitori vanno a costituire il capitale della stessa SICAV.

Trasferire fondi in Fineco: Fineco bank del gruppo unicredit ha attivato una promozione per chi decide di trasferire fondi finanziari (azioni, obbligazioni societarie e titoli di stato, fondi aperti) da un dossier titoli di altre banche ad un dossier di un conto fineco (vecchio o nuovo), è possibile ricevere fino a 2000 euro di bonus (per chi trasferisce fondi da 1 milione di euro in su). I nostri utenti ci hanno segnalato che il bonus ammonta a circa il 2% del capitale trasferito e che il bonus viene dato come una carta di credito usa e getta inviata a casa del cliente dopo qualche settimana.

fondo chiuso

Tali fondi investono su aziende PMI o in immobili, hanno un valore fissato all’atto della sottoscrizione, l’investitore che vuole “aprire” una posizione su tale strumento dovrà entrare attraverso un mercato finanziario secondario.

fondo aperto

Tale fondo consente ai singoli risparmiatori di acquistare e investire piccole cifre nel prodotto finanziario (di tipo azionario o obbligazionario), tale denaro o quote vengono gestite sempre dalla società responsabile del fondo.
Il numero delle quote in circolazione è limitato e il valore della singola quota è dato da quello del fondo diviso il numero complessivo delle quote circolanti sul mercato; il valore del fondo, come al solito, dipende dalla performance del portafoglio titoli presenti.